Grande partecipazione alla cena organizzata da Borsari S.p.A Nonantola

Tanti imprenditori, medici e professionisti degli ospedali modenesi, amici e parenti alla serata promossa da Emer Borsari imprenditore leader nella commercializzazione di cereali e proteici di origine vegetale.  Un evento per sensibilizzare i presenti e sostenere la nuova sala operatoria del futuro.

Quando sono venuto a conoscenza di questa campagna, mi sono reso conto della sua importanza – testimonia Emer Borsariperché ho visto tanti professionisti unirsi e mettere la faccia in un grande progetto per la collettività, che va al di là delle singole competenze. Quella medica, infatti, non è solo una professione ma anche una missione per mantenere l’eccellenza delle cure per tutti i cittadini. Per questo motivo ho organizzato una cena con diversi imprenditori del territorio, con i miei amici e la mia famiglia per avere la soddisfazione di partecipare a questo progetto. Altre persone non hanno potuto partecipare fisicamente e mi riferisco a Francesco Vincenzi, presidente di Coldiretti Modena e Armando Mazzucchi di San Cesario  ma sono vicini a noi hanno confermato il loro contributo. Se ognuno di noi fa un passo seconde le sue possibilità i risultati non tarderanno ad arrivare”. Con Emer erano tutti i componenti della sua famiglia: la moglie Maria Rosa, i figli Luca e Francesco, la sorella Tiziana con il marito Paolo.

Dopo Emer Borsari sono intervenuti Lorenzo  Broccoli, Direttore amministrativo dell’Azienda Ospedaliero- Universitaria di Modena, diversi primari dell’Ospedale Civile di Baggiovara, il dott. Roberto Silingardi, Direttore della chirurgia vascolare, la dott.ssa Micaela Piccoli, Direttore della Chirurgia generale d’urgenza e nuove tecnologie, la dottoressa Rita Luisa Conigliaro Direttore dell’Endoscopia digestiva, il dott. Stefano Tondi Direttore della Cardiologia e la dott.ssa Maurizia Gherardi Direttore del Sevizio Comunicazione e informazione dell’Azienda Ospedaliero -Universitaria. Tra gli amici anche alcuni medici del Policlinico di Modena, il dottor Gabriele Luppi, Responsabile del DH Oncologico, il prof. Uliano Morandi, Direttore della Chirurgia Toracica e il dottor Antonio Luciani, Direttore del Pronto Soccorso.

Alla serata erano presenti, Leonello Guidetti – Direttore Banca Popolare di San Felice, il Generale Flavio Zanini – Presidente Banca Popolare di San Felice, Emilio Sabattini – già Presidente della Provincia di Modena, Vice Presidente e Assessore Regionale, Nicola De Paola – Haripro S.P.A. – Far.pro di Spilamberto – Cristian Rocchi – presidente Toennies Fleisch Italia, Camillo Cremonini – Olitalia – acetaia Giuseppe Cremonini, Attilio Montorsi – Montorsi salumi di Vignola, Ivano Vacondio – Molini Industriali  Modena,  Claudio Reggiani – A.C.R Reggiani Mirandola e Rieco ecologia Mirandola,  Stefano Bolis – Direttore Banco BPM (divisione S. Geminiano e S. Prospero MO area RE- MO – BO – Romagna e Marche),  Carlo Bellini – presidente Cooplar (tecnologie a servizio dell’ambiente) di Concordia,  Pio Cerfogli – Vice – direttore BPER, Vincenzo Ferrari – Responsabile amministrativo finanziario gruppo ACR – Reggiani e RIECO  Mirandola.

Erano inoltre presenti i rappresentanti delle Aziende Gruppo BORSARI e cioè Luigi Giovanna Grenzi – Cima impianti Correggio e Az. Agr. Gavassa Reggio Emilia, Loris Mazzoli – Antica Foma salumi –  Nonantola e Gaetano Luppi –  AZ. Agr. Sant’Anna – Magreta.