Cupla provinciale per la Sala Ibrida

La sala operatoria del futuro è una priorità per tutti“, spiegano Adriano Camurri e Damenico Penice del Cupla provinciale, cioè il Coordinamento Unitario dei Pensionati del Lavoro Autonomo. Ne fanno parte le Associazioni Pensionati modenesi di CNA-Confederazione Nazionale dell’Artigianato, di Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti, Cia, Coldiretti e Confagricoltura.
La nostra area prioritaria di intervento è quella socio-sanitaria ”- riprendono Camurri e Pernice- “ed è per questo abbiamo aderito alla compagna raccolta fondi per l’acquisto di un angiografo di ultima generazione. Spiegheremo ai nostri attivisti e volontari che cosa è la sala ibrida e favoriremo la vendita delle calamite presso i nostri soci. A pensionati che parteciperanno ai nostri incontri regaleremo una delle 200 calamite acquistate venerdi 22 giugno u.s. in occasione della iniziativa di presentazione del Progetto “.

All’iniziativa del 22 giugno erano presenti Maurizia Gherardi, responsabile del servizio Comunicazione e Informazione, il dott Enrico Merolla dell’U.O Chirurgia Generale, d’Urgenza e Nuove Tecnologie , Matteo Nicolini dell’U.O Anestesia e Rianimazione , Giada Zecchi della Medicina d’Urgenza e Pronto Soccorso.

Info: Cupla Largo Pucci, 7, Modena
email: cuplamodena@gmail
sito: comcuplamodena.altervista.org


La consegna dell’assegno per il sostegno delle Calamite.

Scarica la locandina