La Città di Castelfranco Emilia dice SI alla Sala Ibrida!

17 settembre 2018: un’ iniziativa  di raccolta fondi in occasione della tradizionale Festa di San Nicola- Sagra del tortellino

La Comunità Castelfranchese rappresentata dal sindaco Stefano Reggianini, il Parroco Don Remigio Ricci e il Presidente della San Nicola Giovanni degli Angeli non  poteva ignorare l’appello lanciato dal Comitato Promotore “ Tutti insieme per la sala operatoria” del futuro. Ecco che allora, la  sera del 17 settembre, in Piazza Bergamini, a partire dalle ore 20.00 verrà organizzata una cena di beneficenza il cui intero ricavato verrà destinato a sostenere questo importante obiettivo.

La Sala ibrida è uno straordinario valore aggiunto – spiegano i promotori della cena – che  consentirà di aumentare il tasso di altissima qualità della nostra Provincia a favore di tutti i cittadini.  Una sala che valorizzerà ed arricchirà ulteriormente tutta la rete sanitaria provinciale e consentirà agli straordinari professionisti in forza alle Aziende modenesi di lavorare con maggiore efficacia, all’unisono , nell’interesse delle nostre comunità”.

“Partecipiamo numerosi” continuano i promotori, “per dimostrare che <<la Comunità di Castelfranco c’è>> e sostiene progetti straordinari come questo di dotare l’Ospedale di Baggiovara” e quindi tutta la Provincia di una sala ibrida ad altissima tecnologia”.

 Prenotazioni   

  • per posta elettronica ordinaria, all’indirizzo: san_nicola@libero.it
  • di persona presso la Parrocchia
  • alla cassa durante la festa della San Nicola
  • alla cassa, lunedì 17 settembre 2018, dalle ore 18,30  (fino ad esaurimento posti)

Costo della cena : 25 euro

Locandina

Approfondimenti

La preparazione dei tortellini per la cena di beneficienza “pro Sala Ibrida”

La conferenza stampa e la cena di presentazione della Sagra del Tortellino Tradizionale di Castelfranco Emilia insieme all’Oste e alla Dama 2018

La cena di beneficenza e la consegna dell’assegno: 11.500 Euro raccolti!